The Gates

categorie: 

Questa serie tv racconta la storia di Nick Monahan, un poliziotto, che in seguito ad un incidente in cui ha perso la vita un ragazzo, lascia Chicago e si trasferisce , per assumere il ruolo di capo della security/polizia,  nel complesso abitativo di The Gates.

The Gates, apparentemente è  un posto tranquillo con i normali problemi di convivenza che possono esserci tra vicini ed  è rinchiusa su se stessa, isolata dal mondo esterno come a protezione da esso, tutti gli ingressi e le uscite dal perimetro sono controllate e registrate.

Nick scoprirà a sue spese e della sua famiglia che quell’eccesso di zelo e di protezione non è ciò che sembra, che il piccolo gruppo di anime che vive in quella zona non è proprio normale come il resto della popolazione. Licantropi e vampiri coesistono nello stesso spazio, ma con delle regole che non sempre sono rispettate, spesso la tensione si taglia con un coltello, e le varie fazioni sembrano richiamare le classiche bande di città. Queste non sono le sole creature soprannaturali a popolare il posto, ci sono anche le succubi, altrettanto pericolose  e si fa tranquillamente uso di magia .

In pratica The Gates è un rifugio, non per gli esseri umani ma per queste creature, che cercano di fingersi normali ai nuovi arrivati, nascondendo le loro vere identità e i loro poteri. Ma purtroppo Nick scoprirà  la reale consistenza della cittadina.

The Gates è formato da una sola stagione di 13 episodi e la storia si ferma proprio in un punto cruciale ed interessante. Avevo trovato il telefilm molto carino e nemmeno troppo scontano o noioso, non ho ancora ben capito per quali motivi è stato chiuso tranciando di netto la storia. 

Se vi piace il genere e potete accettare di guardare qualcosa che non ha un finale, ma che resta discretamente appeso, guardatelo perché a me è piaciuto.

 

field_vote: 
6

Facebook Comments Box