Tre numero perfetto

categorie: 

Scott è tornato single e sta cercando dei coinquilini. Tra i vari candidati arriva anche una coppia. Per quanto insolito Scott accetta di farli entrare in casa propria, ma dopo un inizio carino di convivenza iniziano i problemi.

la coppia è impicciona, invadente e insopportabile. Scott non riesce più a fare nulla da solo, neanche parlare al telefono con una ragazza. Le cose peggiorano in maniera critica nel momento in cui Scott si  innamora.

Scott arriva a cacciarli di casa perché non ne può più e loro faranno di tutto per non perdere il posto guadagnato in quell’appartamento.

 I veri protagonisti del film sono loro due, insieme da una vita,  vivono di ‘luce riflessa’ degli altri perché tra di loro non hanno proprio più niente da dirsi. Sono talmente falsi e finti da risultare simpatici a tutti tranne che al povero Scott. 

L’idea di base del film poteva essere carina, ma l’unico risultato è quello di una sensazione di fastidio e intolleranza nei confronti della coppia. Lo sconsiglio vivamente, vi lascerà irritati a fine visione.

field_vote: 
2

Facebook Comments Box