Catch and Release

categorie: 

Catch and Release ha due titoli in italiano:

1) se proprio lo vuoi lascialo andare  
2) tutte le cose che non sai di lui.

Non ho mai compreso il motivo per cui in Italia ci ostiniamo a tradurre i titoli dei film, e non solo dei film, ma addirittura dare due ‘nomi’ diversi mi sembra un po’ troppo.

Questa è la storia di una ragazza che sta per sposarsi e poco prima delle nozze il promesso sposo muore in un incidente.

Non è una storia allegra, non è strettamente una commedia e non è neanche un film eccessivamente drammatico.

Gray, interpretata da Jennifer Garner, si ritrova a fare i conti con il suo ricordo del fidanzato morto, con gli amici di lui che cercano di darle sostegno e con la scoperta che a volte le persone non sono ciò che pensiamo, ma tutt’altro.

Dopo i primi momenti di crollo e di elaborazione del lutto, Gray scoprirà che ‘la perla di ragazzo’ che stava per sposare non era così ‘perla’ come sembrava agli occhi di tutti, le teneva nascosti alcuni particolari della sua vita. Particolari di cui i suoi amici e in particolar modo il suo migliore amico conoscevano benissimo.

Da qui i dubbi e dolore su dolore : si conosce  mai veramente qualcuno?

Il film ci da un grosso spunto di riflessione, conosciamo davvero le persone che fanno parte della nostra vita? Quelle che amiamo e anche quelle che consideriamo frivole e leggere?

In questa storia c’è la piena dimostrazione che spesso sbagliamo a giudicare gli altri, spesso gli attribuiamo onori quando non li meritano e spesso consideriamo male chi in apparenza fa cose che sono lontane dalla nostra logica.

Morale della favola: mai dare nulla per scontato, mai giudicare gli altri.

field_vote: 
6

Facebook Comments Box