Alphas

categorie: 

People don't understand  people like me”, è un verso della canzone usata come sigla del telefilm e, solo questa piccola frase ne racchiude in pieno l’essenza. Si ha paura di ciò che appare diverso dalla massa, c’è poca voglia di comprendere, capire e accettare.

Gli Alphas sono esseri umani dotati di poteri, un solo potere a testa, simile o completamente diverso da quello di un’altro Alpha.

Alcuni Alphas selezionati collaborano con il dottor Rosen, formando una squadra speciale investigativa. Li dove le agenzie governative (FBI, CIA e il Pentagono) sono carenti in potenzialità per risolvere un caso, entra in gioco la squadra del dottor Rosen.

Lo schema del telefilm è quello classico di un  poliziesco investigativo, improntato sul seguire le vicende della squadra speciale, il loro affrontare i vari casi e anche l’evolversi delle loro vicende personali, dove non mancheranno situazioni critiche.

Gli Alphas anche se hanno dei poteri, non prendono vengono visti come dei supereoi, ma conservano la loro fragilità umana fino in fondo.

Gli esseri umani con poteri, è un’argomento abbastanza sfruttato. Il telefilm risulta però gradevole anche grazie alla buona ed interessante caratterizzazione e scelta dei personaggi principali.
La serie è composta di 2 stagioni, non essendo stata rinnovata per una terza non ha un vero e proprio finale, ma una situazione aperta.

 

field_vote: 
7

Sex and Death 101

categorie: 

Come reagireste se in e-mail vi arrivasse una lista sulla quale sono elencate tutte le donne con cui siete andati a letto e, oltre a queste, l’elenco continuasse con nomi che non conoscete? 

101 nomi, di cui solo la prima trentina vi è nota?

E’ ciò che accade al protagonista, uomo d’affari e di successo, apparentemente felice, prossimo al matrimonio. 

Quando inizierà a rendersi conto che quei nomi sono le sue prossime partners sessuali inizierà a creare di proposito il modo  per incontrarle, finendo in una spirale senza uscita, una corsa per esaurire e depennare man mano i punti in elenco.

Vedremo le situazioni più ridicole, stupide, paradossali e assurde, in cui verrà a cacciarsi e risulterà chiaro che non potrà portarsi a letto le donne che non sono menzionate sulla lista.

Parallelamente, ma in secondo piano, seguiamo anche le vicende di una donna, serial killer, Death Nell, che punisce gli uomini facendone sue vittime, ma che  è osannata dalle donne.

E se fosse anche lei sulla lista?

Il film è carino, una commedia a tratti ridicola a tratti noir, ma che lascia grosso spazio a situazioni paradossali e grottesche.
Si lascia guardare e ti accompagna insieme alla voce narrante del protagonista.
Non so se il finale possa risultare scontato o meno, era uno dei possibili a cui avevo pensato.

 

 

field_vote: 
6

Django Unchained

categorie: 

Ho recuperato soltanto di recente questo film, rigorosamente visto in lingua originale, che rispetta tutti i marchi di fabbrica dei film di Tarantino.

C’è violenza, più di quanta sarebbe realmente necessaria, ci sono scene lente, scene splatter,  è esteticamente ben curato, ha una carrellata di attori degni di nota, la colonna sonora è eccellente, i dialoghi a volte interessanti.

Sono alquanto perplessa per la vincita del premio Oscar alla sceneggiatura originale, (Christoph Waltz ha meritato il suo con una bella interpretazione), cosa c’è di originale nel film? Non era migliore l’idea di Pulp Fiction che si è aggiudicata in passato la dorata statuetta?

Forse è originale lo schiavo libero che fa il cacciatore di taglie e che va alla ricerca della moglie?  Francamente, a parte questo particolare  tutta questa originalità nella storia non l’ho trovata, anzi  è alquanto banale e scontata dall’inizio fino alla fine. 

Pensi  che un  personaggio muore? Quel personaggio muore.

Pensi che sta per arrivare una strage? Eccola che arriva con una furia devastante. 

Non sono una fan di Tarantino, ma ho apprezzato altri suoi lavori, probabilmente questo film è adatto a chi lo ama incondizionatamente, qualunque cosa possa produrre.

Il film non ha lasciato niente, nessuna emozione, l’ho visto e percepito  solo come  un prodotto ben confezionato e uno sfoggio di tecnica e stile.

field_vote: 
6

Pagine

Facebook Comments Box